Oftal Milano Oftal Milano Oftal


Aiutaci ad aiutare




Come? Segnando nell'apposito modulo il codice fiscale della Fondazione Oftal Ambrosiana


97684390152

Lourdes


Mensile dell'OFTAL

Per iscriverti compila il vaglia postale con: c.c.00253138

Pellegrinaggio APRILE ANNULLATO
foto news
12 Marzo 2020

Lettera del Pres. OftalMilano Carlo Spinelli

Carissimi amiche e amici oftaliani,
il momento che stiamo vivendo è quantomai difficile e ci sta portando a tante rinunce: dobbiamo limitare la nostra socialità, i nostri spostamenti. Le nostre vite quotidiane ci portano a dover rallentare, a fermarci. L’Arcivescovo Delpini nell’ultima messa trasmessa dal TGR Lombardia ricordava un simpatico adagio “chi va piano non è di Milano”. Oggi non è più così.
Tra le rinunce che sentiamo più vive vi è la partecipazione alla messa domenicale e, per chi di solito riesce, all’Eucaristia quotidiana. E’ anche questa “quaresima nella quaresima”.
SI aggiunge ora una nuova rinuncia che vi comunico con grande rammarico: con il Presidente generale mons. Paolo Angelino, abbiamo deciso di cancellare il pellegrinaggio di aprile, il primo della stagione per tutta la famiglia oftaliana.
Non è stata una decisione facile, tutt’altro. Ma non si poteva fare altrimenti alla luce dei provvedimenti presi dalle autorità italiane e dello sviluppo del Coronavirus in territorio francese.
In questo frangente così difficile il primo pensiero va alle tante persone, soprattutto fragili, che rischiano la vita. Se avete modo state vicini soprattutto a chi è nelle case di riposo, anche solo con una telefonata, considerando come le visite non sono permesse neanche ai familiari.
Un pensiero riconoscente va al personale sanitario che in questi momenti sta vivendo una grande fatica. Nella nostra famiglia oftaliana abbiamo diversi medici e infermieri che stanno operando in prima linea.
La preghiera per loro è uno dei doni più grandi che possiamo fare.
Il nostro desiderio di tornare a Lourdes è più forte delle difficoltà che stiamo vivendo! Cogliamo questo momento come un invito a pregare e invocare l’Immacolata “meditando nel nostro cuore” perché ci assista e ci ricolmi delle Sue grazie.
Proprio perché il nostro desiderio di tornare a Lourdes è più forte di ogni difficoltà con speranza ci accingiamo già a pensare al prossimo pellegrinaggio di giugno.
Ve lo chiedo con il cuore: iscrivetevi al pellegrinaggio previsto nelle date 18- 23 giugno (le iscrizioni si apriranno in aprile). L’invito è rivolto in particolare a chi non ha potuto partire in aprile!
Cogliamo questa occasione di “fermo forzato” per immaginare a chi – malati, dame, barellieri, medici, infermieri e sacerdoti – rivolgere l’invito a venire con noi!
Non abbattiamoci! Nella sua storia Oftal è stata capace di affrontare altre difficili prove, penso in particolare al Secondo Conflitto Mondiale.
Quelle prove hanno dato ancora più forza e coraggio a chi ci ha preceduto. Così dobbiamo fare anche noi certi che la Vergine ci attende.
Chi optasse per il passaggio al pellegrinaggio di giugno può farlo direttamente all’atto della nuova iscrizione segnalando che sostituisce quella di aprile.
Lo stesso vale anche per gli altri pellegrinaggi del 3-8 agosto (con Brescia) o del 17-22 settembre.
Rinnovando la vicinanza a voi e a tutti i vostri familiari, vi saluto con una frase di mons. Alessandro Rastelli “Non dimenticare che per stare in piedi bisogna stare in ginocchio”.

Un abbraccio
Carlo Spinelli
Presidente Oftal Milano